Corso Tarocchi intuitivi

Sabato 20 e domenica 21 novembre dalle 10 alle 18 (con pausa pranzo)
Sia in presenza che in modalità online

Il corso teorico e pratico che supera la lettura dei Tarocchi trasformandola in un’arte evolutiva.

Sei affascinato dalle carte, dai segni, dai colori e dai disegni dei Tarocchi ma non hai ancora trovato un corso di tarologia che non si limiti a considerare e suggerirti di usare questo strumento al solo scopo di realizzare una “predizione”?

Vuoi conoscerti di più, esplorare il mondo che ti circonda cercando di fare chiarezza sulle dinamiche inconsce che ti portano ad agire in determinati modi?

E magari a comprendere anche perché gli altri si comportano in un certo modo, ma ti piace l’idea di farlo in modo creativo e non didascalico od analitico usando le immagini?

O forse hai già un po’ di dimestichezza con i Tarocchi ma senti che nella tua mente i significati delle singole carte, così come li hai imparati, si confondono e non riesci a far rientrare questi significati nella logica di una lettura con degli schemi fissi che fatichi ad adattare di fronte a determinate richieste o domande?

O ancora ti sei approcciato a quest’antichissima forma di conoscenza ma l’idea di memorizzare i significati di 78 carte, che poi cambiano in base a dove si posizionano, ti sembra veramente una fatica improponibile?

Se almeno una di queste situazioni ti è familiare, allora sei il candidato perfetto per partecipare a questa meravigliosa esperienza che sto per proporti.

E te lo dico perché, puoi credermi, conosco bene queste sensazioni e so anche che non tutti sono disposti ad ammettere le proprie difficoltà nell’apprendere qualcosa.

Le carte e i giochi che si possono fare con esse mi accompagnano da tutta la vita, ma il mio rapporto con Tarocchi non è sempre stato rose e fiori.

Soprattutto perché per me maneggiare le carte è sempre stato qualcosa di molto pratico e sensoriale, un fattore estetico, di armonia che comunicava alla mia mente un significato basato su una discriminante molto semplice: mi piace/non mi piace.

E, partendo da qui, riuscivo con una certa facilità a costruire uno scenario plausibile di motivazione ed eventi che facevano luce sulle emozioni che mi abitavano in quel momento.

Ci sono ancora oggi mazzi di carte con i quali fatico ad instaurare una relazione armoniosa, nonostante padroneggi molto bene davvero molti degli infiniti piani in cui gli elementi che compongono l’intero mazzo dal gioco dei Tarocchi si muovono.

Quando per la prima volta ho sentito parlare di tarologia, di schemi divinatori, di ordinamenti di lettura, del metodo di tarocchi e data di nascita, di decani ed altre tecniche la mia mente è andata in cortocircuito, pensando che non sarei mai riuscita veramente a fare una lettura di tarocchi.

Ovviamente è accaduto esattamente l’opposto e più ho ampliato il mio vocabolario attraverso diversi approcci, con differenti scopi, all’utilizzo dei Tarocchi e più ho sviluppato un mio percorso che mi ha fornito la soluzione per orientarmi sempre e comunque a trovare senza sforzo i SIGNIFICATI PERSONALI delle singole carte e a calarli nel giusto contesto, partendo dal simbolismo e dal segno.

Questo modo di approcciarsi alla lettura dei Tarocchi, funziona per diversi motivi, primo fra tutti, perché ti permette di vivere l’intero mazzo dei tarocchi come un palcoscenico in cui si muovono attori che raccontano una storia.

Questa è una storia che si forma sotto ai tuoi occhi. Non vi sono ruoli fissi, ma personaggi che raccontano storie diverse che emergono direttamente dall’inconscio.

In questo modo puoi usare le carte liberandole completamente dal ruolo divinatorio ma avendo la libertà di capire in quale ambito o situazione della tua vita devi porre la tua attenzione.

Certamente è un approccio differente da quello che hai conosciuto dove potrai sperimentare quanto la libertà possieda un suo ordine intrinseco e quanto ciò che prima ti appariva caotico e privo di senso, diventi chiaro e lineare una volta che si sono apprese le coordinate di base.

Riassumendo, questo corso fa per te se vuoi:

  • usare i Tarocchi uscendo dallo schema della “previsione” per passare a quello della comprensione
  • padroneggiare un mezzo creativo e divertente per esplorare il tuo inconscio e quello degli altri
  • essere indipendente dalla presenza di una domanda per saper contestualizzare le indicazioni date da una stesa di tarocchi
  • avere schemi semplici ed intuitivi su cui costruire la tua “narrativa” personale  attraverso i tarocchi

Faremo tutto questo attraverso esercizi facili e divertenti, dedicando ampio spazio all’intuizione e alla creatività per sviluppare un rapporto sempre più personale con il nostro mazzo di Tarocchi.

Per il corso utilizzeremo il mazzo The Rider Tarot che sarà il tuo strumento personale quindi ti consiglio di procurartene uno (costa poco più di 10 €).

Cosa imparo durante il corso?
  • A conoscere gli elementi che compongono le carte e calarli nel loro ruolo nella stesa
  • Utilizzare tutte le 78 carte del mazzo come una mappa dell’inconscio (quindi una mappa per muoversi nel mondo)
  • A conoscere i semi e gli ambiti a cui si riferiscono ed attribuirli correttamente in una lettura
  • A costruire una narrazione coerente e veritiera partendo da un dato numero di elementi acquisendo un metodo efficace di lettura
  • A far dialogare le carte con il tuo inconscio, sviluppando percezione e intuito
  • A usare schemi semplici per ottenere letture complesse

Programma delle due giornate di corso:

Comprensivo dei materiali presentati e dell’attestato di partecipazione.

GIORNO 1

  • Conosciamo il mazzo dei Tarocchi Rider White
  • Panoramica degli Arcani Maggiori: forze e figure umane
  • Significato ed elementi associati ad i Semi degli Arcani Minori
  • La dinamica numerica
  • Lo scenario, i protagonisti, le vicende.
  • Il tavolo di lettura come un palcoscenico, esercizi di connessione allo spazio e al tempo (metateatro)

GIORNO 2

  • Creare una narrazione coerente attraverso i simboli
  • La linea del 3 e la direzione
  • Lasciare andare l’Ego per trovare l’Io transpersonale
  • Esercizi narrativi
  • Muoversi in più direzione (letture a cinque)

Riserva il tuo posto per il corso:

CONTO CORRENTE INTESTATO A: Cristina Nardin

IBAN: IT45 D032 9601 6010 0006 7205 267

CAUSALE: Corso Tarocchi Intuitivi

IMPORTO:

NOTE

  1. Dopo aver effettuato il pagamento tramite bonifico, inoltra gentilmente una copia dell'avvenuto pagamento all'indirizzo: cristina.nardin@lagrottadiluce.com
  2. L'iscrizione senza pagamento anticipato via bonifico o Stripe NON è completa quindi non è possibile accedere al corso senza aver prima pagato l'importo corretto corrispondente e averne fornito evidenza via mail nel caso del bonifico bancario.
  3. Il pagamento non è rimborsabile. In caso di impossibilità a partecipare al corso acquistato, potrai recuperare successivamente o comunque troveremo una soluzione che faccia anche al caso tuo.

Come posso aiutarti?

Se hai dubbi o curiosità a cui vorresti dar risposta o se vuoi chiedermi qualche informazione riguardo i temi di cui mi occupo, scrivimi subito un messaggio e io ti risponderò con molto piacere al più presto. Ti basta compilare il form qui sotto!

Privacy Policy

11 + 8 =